POMPE DI CALORE

Riscaldamento e raffredamento

POMPA DI CALORE BT

Gli edifici moderni richiedono quantità sempre minori di energia termica e temperature di mandata più basse. La pompa di calore a basse temperature DAIKIN ROTEX HPSU compact è la soluzione ideale. Un riscaldamento a pavimento è il presupposto per trarre il massimo vantaggio da questo generatore di calore energeticamente molto efficiente. Grazie alla sua superficie riscaldante estremamente ampia ha effetto anche con una temperatura superficiale bassa. La combinazione di pompa di calore e sistema a pavimento non solo garantisce un maggior benessere e minori costi energetici, ma consente addirittura di raffrescare la vostra casa in estate.

Pompe di Calore

 

 

Costi e rumore ridotti grazie al funzionamento a potenza modulabile.
Il fabbisogno termico di un edificio varia notevolmente a seconda delle condizioni atmosferiche e del comportamento degli utenti. In tutte le pompe di calore DAIKIN ROTEX viene impiegata la cosiddetta tecnologia Inverter. Grazie a questa tecnologia il compressore può essere usato in modo variabile, il che vuol dire che la potenza della pompa di calore viene adattata costantemente alle esigenze.

POMPA DI CALORE HIGH TEMP

Pompe di Calore

Gli impianti di riscaldamento più vecchi richiedono temperature di mandata più alte (minimo 55 °C, fino a 80 °C). Per questi casi DAIKIN ROTEX offre il prodotto HPSUhitemp. Funziona con un secondo circuito frigorifero ovvero un secondo livello di compressione. Questo circuito si trova nell’apparecchio interno, dove acquisisce il calore del circuito frigorifero esterno e lo innalza anche fino a 80 gradi.

SISTEMA COMBINATO HYBRID HEAT PUMP

ROTEX HYBRID SYSTEM grazie al sistema di controllo elettronico brevettato consente una gestione automatica della portata abbinata alle differenti modalità di funzionamento: sola caldaia, sola pompa di calore o entrambe contemporaneamente. Quest’ultima modalità caratterizza il vero funzionamento ibrido del sistema in quanto l’acqua viene preriscaldata dalla pompa di calore e immessa in caldaia per effettuare solamente il restante salto termico.
Inoltre, il sistema è impostato di default per minimizzare il consumo di energia primaria ma l’utente può impostare il costo al kWh di energia elettrica ed il costo al m3 del gas e ROTEX HYBRID SYSTEM sceglie in automatico, in base a vari parametri (temperatura interna richiesta, temperatura esterna ed interna rilevata) la modalità di funzionamento ideale per minimizzare i costi in bolletta.

Pompe di Calore

Rotex Hybrid System: 35% più efficiente di una caldaia a condensazione in riscaldamento e 30% in produzione ACS istantanea.

SISTEMI AD ESPANSIONE DIRETTA

I climatizzatori ad espansione diretta si caratterizzano per il riscaldamento e raffreddamento diretto dell’aria ambiente, permettendo la gestione termo-autonoma di ogni singola unità interna con un telecomando ad infrarossi con temporizzazioni e temperature personalizzate.
Si possono così utilizzare le più svariate tipologie di unità interne come ad esempio i terminali NEXURA a pavimento che oltre che a climatizzare ad aria permettono anche di effettuare il mantenimento della temperatura ambiente mediante irraggiamento come i radiatori tradizionali.

 

Pompe di Calore