top of page

Il Black Friday non è mai stato così Green



Ci siamo quasi, il 24 novembre riparte ufficialmente il Black Friday, il giorno dei prezzi pazzi e super ribassati.

Data l'inflazione degli ultimi anni questa giornata potrebbe essere vista proprio come la manna dal cielo, eppure il rischio è proprio quello di cadere nella trappola del consumismo e dell'accumulo seriale di prodotti non davvero necessari.




quando nasce il black friday?


Tutto questo ha avuto inizio nel lontano 1952 tra le strade di Philadelphia, dove

una baraonda di gente accorreva in ogni locale commerciale della città

per accaparrarsi qualsiasi tipo di prodotto in sconto.


Una grande bella occasione, non convieni anche tu? Eppure questo modo di fare acquisti va in contrasto con la filosofia GREEN emersa negli ultimi anni.




quale impatto lascia sull'ambiente e sulla società?


Come ha dichiarato Giuseppe Ungherese, responsabile della campagna inquinamento di Greenpeace,

Il Black Friday è diventato uno dei giorni simbolo del consumismo più smodato. Complici le offerte a basso costo, acquistiamo senza pensare, noncuranti dei possibili impatti ambientali e sociali che questo spreco di risorse può generare.

Il Black Friday ha infatti alimentato un'economia di consumo usa e getta dove il pianeta si trova letteralmente sommerso dallo spreco di oggetti di uso comune.

La Terra non è in grado di smaltire tutto questo sovraconsumo, senza contare l'importante danno ambientale causato dai relativi gas di scarico dei mezzi di trasporto e lo spreco inutile di plastica incrementato dai nostri acquisti, che non fanno altro che aumentare il volume dei rifiuti nelle discariche.


Oltre al consumo sfrenato e alle relative problematiche ambientali, bisogna pensare anche al lato sociale e psicologico della corsa verso i saldi.

In un'epoca radicata sul consumismo estremo, il rischio è quello di perdere il buon senso, non riuscendo più a distinguere ciò che è davvero necessario da ciò che non lo è.

Oggi il bisogno compulsivo di acquistare prodotti di cui in realtà non abbiamo bisogno si sta trasformando in una forma di dipendenza, esattamente come quella derivata da alcol, gioco d'azzardo e sostanze stupefacenti.



quindi come affrontare al meglio questo black friday?


Ecco qualche consiglio utile:

  • Sfrutta l’occasione per comprare a prezzo scontato qualcosa di cui hai davvero bisogno.

  • Cerca di ritirare l’articolo in negozio invece di fartelo spedire.

  • Non acquistare pensando che si possa ridare indietro l’articolo acquistato, ricorda che gli articoli ritornati rimangono spesso invenduti, ed il ritorno genera la produzione ulteriore di CO2.

  • Seleziona i marchi che hanno seri progetti di sostenibilità.

  • Scegli prodotti che hanno delle caratteristiche ecologiche; ad esempio usano materiali riciclati, materie prime naturali o sono Made in Italy.


quest'anno scegli il green friday


Energetica desidera attraverso il Green Friday insegnare a fare acquisti più ragionati, sviluppando una maggiore coscienza critica sia sui consumi, sia sull'impatto ambientale di ciò che si acquista e di cui tutti noi siamo responsabili.


Presto infatti, lanceremo la Green Friday, la promo sostenibile per eccellenza.

La nostra offerta non sarà attiva solo il 24 novembre, ma tutta la settimana!

Sarà una vera e propria Green Week all'insegna dell'evoluzione energetica.

Potrai scegliere la soluzione che preferisci per riqualificare energeticamente la tua abitazione o la tua azienda.


Se sei interessato scopri di cosa si tratta cliccando su questo link.








12 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page